Rassegna stampa

 

ROMA - Dopo mesi di polemiche e proteste via libera al bando e alla prova per le specializzazioni in medicina, molto attesa dai giovani neolaureati. Come passo successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il 6 settembre, del nuovo regolamento, i ministeri dell'Istruzione e della Sanità hanno dato il via libera alle procedure che porteranno alla prova nazionale del 28 novembre. La presa di servizio avverrà entro il 2017.

Per una questione che si chiude, un'altra rimane aperta: per concorso dirigenti scolastici di dovrebbe domani quando uscirà il regolamento. L'associazione sindacale Anief-Udir ha chiesto che "si faccia prima possibile, mettendo a bando 3mila posti e aprendo ai docenti precari".

Continua a leggere

© 2016 All Rights Reserved