In primo piano

L’avvio del nuovo anno scolastico 2022/2023 porta diverse novità rispetto ai precedenti, soprattutto in merito alla situazione pandemica da Covid 19 ancora presente su tutto il territorio nazionale. Tenendo conto delle indicazioni del ministero dell’Istruzione, inserite nella  Nota 1998 del 19 agosto a firma del Capo Dipartimento Versari, per i dirigenti scolastico l’anno scolastico si prospetta più difficile e insidioso dei due passati: nella gestione del Covid 19, lascia di fatto carta bianca alle scuole. Sarà il dirigente, dunque, a dovere stilare in autonomia il protocollo di gestione del virus. Se ne è parlato in settimana a Roma, durante il workshop formativo Udir-Eurosofia sul “PNRR e linee d’investimento”: in particolare, approfondendo la tematica relativa alle responsabilità penali attinenti la sicurezza.

Al dl dirigente scolastico Dario Tumminelli è stato affidato l'incarico di segretario generale del sindacato dei presidi Udir e l'ingegner Nanni Saccone è stato confermato responsabile nazionale in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro. Lo rende noto il presidente nazionale, Marcello Pacifico Il neo segretario Tumminelli ha ringraziato la presidenza per la fiducia concessa, ha etto di essere onorato della delega conferita e di impegnarsi attivamente allo sviluppo e crescita sindacale dell'Udir.