italia

DOVE SIAMO

La nostra struttura coprirà
tutte le regioni italiane.

SCOPRI ADESSO COME FARNE PARTE!

Sono state segnalate da diversi parlamentari tutte le proposte suggerite dal nostro sindacato al DL Semplificazioni AC 3146 attualmente in esame in I e VIII Commissione della Camera

Per consultare integralmente le proposte emendative Udir, cliccare qui

Il giovane sindacato che tutela i dirigenti scolastici rilancia il proprio ricorso, al Giudice del Lavoro, per il recupero tramite Decreto ingiuntivo della retribuzione di posizione parte variabile

Il sindacato ricorda che c’è tempo fino al 16 luglio per l’adesione all’intervento "ad adiuvandum" al ricorso al Tar del Lazio contro il taglio del FUN a.s. 2017/2018

È stato segnalato dai parlamentari un emendamento proposto da Udir al decreto Sostegni bis. Marcello Pacifico (Udir): “Si tratta di un emendamento fondamentale, che renderebbe strutturale ciò che il Parlamento aveva approvato in occasione della Legge di Bilancio 2020. La norma intende recuperare le oltre 300 sedi scolastiche che potrebbero essere rese disponibili per la mobilità interregionale e per le nuove immissioni in ruolo, eliminando di fatto il consueto utilizzo delle reggenze”

Confedir, cui aderisce Udir, come organizzazione confederale e rappresentativa del mondo del lavoro dei quadri Dirigenti sia pubblici che privati ha partecipato, insieme ad altre organizzazioni di categorie del mondo produttivo e non (Confindustria, Confapi, CNA, ABI ed altri), al tavolo di lavoro “Focus Group “Industry: Artigianato, Commercio, Agricoltura, Industria –Regione Veneto”

 

Ieri è stato segnalato dai parlamentari un emendamento proposto da Udir al decreto Sostegni bis. Marcello Pacifico (Udir): “Si tratta di un emendamento fondamentale, che renderebbe strutturale ciò che il Parlamento aveva approvato in occasione della Legge di Bilancio 2020”

 

Il testo del Decreto Legge Semplificazione è attualmente in esame alla Camera dei Deputati in I e VIII Commissione. Il sindacato Udir si è sempre occupato dei problemi sulla sicurezza che coinvolgono le istituzioni scolastiche e i dirigenti. È un tema fondamentale che va affrontato in tutte le sedi possibili. Marcello Pacifico (Udir): “Riteniamo la sicurezza dei nostri alunni e di tutto il personale della scuola una priorità che va affrontata subito e in maniera efficace. Auspichiamo che ogni dirigente possa lavorare con serenità senza pagare per colpe che non sono di propria, diretta, responsabilità”

Per consultare integralmente le proposte emendative Udir, cliccare qui

Oggi si concludono le operazioni di mobilità riservate al personale dirigente e a breve si procederà con la comunicazione delle sedi disponibili per le nuove immissioni in ruolo. Purtroppo nonostante l’emendamento approvato in Legge di bilancio 2020 l’amministrazione ha deciso di non destinare tutte le sedi normo dimensionate a seguito della modifica dei parametri da 600 a 500 alunni e da 400 a 300 alunni per le scuole montane ed isolane, né alla mobilità interregionale e neanche alle nuove immissioni in ruolo