italia

DOVE SIAMO

La nostra struttura coprirà
tutte le regioni italiane.

SCOPRI ADESSO COME FARNE PARTE!

L'evento speciale di Banca Mediolanum giunge al suo terzo appuntamento. Il contesto internazionale, gli impatti sulla vita di tutti i giorni, i comportamenti da adottare con i risparmi visti dal mondo della finanza, delle istituzioni e dell'imprenditoria.

Vai alla locandina

Prenditi cura della salute della tua famiglia, anche per tutta la vita, con Mediolanum Capitale Salute. La polizza di Mediolanum Assicurazioni per il rimborso delle spese sanitarie ti offre una copertura completa e personalizzabile attraverso servizi accurati

 

Si continua dunque a non tenere conto di quanto previsto dalla Legge 178/2020 e modificato dalla Legge 234/2021 che garantirebbe con i nuovi parametri a questo punto triennali la disponibilità di oltre 400 sedi normo dimensionate che purtroppo andranno nuovamente in reggenza

 

Banca Mediolanum, da sempre vicini ai propri clienti, soprattutto in questa difficile situazione di mercato, consiglia la lettura di questi articoli per poter mettere al sicuro i propri risparmi.

È on line una nuova iniziativa promozionale, con premio certo, volta a premiare i Clienti che sottoscriveranno l'apertura di un conto corrente SelfyConto dal 01/04/2022 al 22/04/2022 con perfezionamento del conto entro il 29/04/2022.

A seguito delle criticità emerse dall'applicazione delle indicazioni della nota ministeriale 620/22 sul rientro del personale sospeso, l'ufficio legislativo, a tutela delle responsabilità anche erariale del dirigente scolastico, ritiene importante negli ordini di servizio da emanare rispettare le leggi e il contratto vigenti. Il personale docente non vaccinato, infatti, se non può essere impiegato come docente nelle lezioni in presenza in classe, tuttavia, non ha perso neanche temporaneamente la sua funzione docente tanto da poter essere utilizzato anche nella Ddi o nella Dad e in tutte le altre attività funzionali all'insegnamento. Pertanto, si sconsiglia di cambiare orario di servizio, di disporre nuovi contratti o ordini di servizio per altre mansioni o compiti diversi dalla funzione docente, se non a seguito di espressa domanda di suddetto personale.

Udir rilancia il ricorso al Giudice del lavoro per ottenere l’erogazione dell’assegno alimentare e in caso di accoglimento presso la consulta il recupero delle spettanze stipendiali del periodo di sospensione del dirigente scolastico che non ha adempiuto all'obbligo vaccinale

Per maggiori informazioni, cliccare qui.

Banca Mediolanum ha il piacere di invitarla a seguire in diretta il secondo appuntamento sul contesto economico-finanziario attuale, alla luce delle pesanti azioni intraprese per risolvere il delicato scontro tra Russia e Ucraina, ma anche fondamentale per capire come comportarsi di fronte a nuovi fenomeni, come l'inflazione alle stelle e il rialzo dei tassi di interessi.

 

C’è anche l’azione dell’Udir tra i motivi che hanno inciso sulla decisione del Governo di far tornare a scuola il personale non vaccinato a partire dal 1° aprile prossimo: la decisione è contenuta nel testo definito del Decreto Legge Covid n. 24/2022, pubblicato ieri in tarda serata nella Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 70, che ha quindi modificato l’articolo 8 della bozza approvata dal Consiglio dei Ministri una settimana fa con cui si prevedeva il rientro sul lavoro non prima del 15 giugno 2022. Circa 10mila lavoratori non vaccinati, in servizio all’interno di Scuola, Università e Afam, dal prossimo 1° aprile, potranno riprendere il servizio e tornare a percepire lo stipendio, anche se verranno utilizzati non a contatto con gli alunni, ma solo a supporto delle attività: il Decreto stabilisce poi che fino al 30 aprile, sempre per l’accesso a scuola, servirà presentare comunque il Green Pass base, ricavabile anche attraverso l’effettuazione di un tampone.