italia

DOVE SIAMO

La nostra struttura coprirà
tutte le regioni italiane.

SCOPRI ADESSO COME FARNE PARTE!

Udir ribadisce come sia importante affrontare finalmente le problematiche legate alla dirigenza scolastica, come suggerito anche attraverso gli emendamenti al Decreto sostegni bis inviati alla V Commissione della Camera del deputati

Udir ha suggerito degli emendamenti all’AC 3132 “Conversione in legge del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, recante misure urgenti connesse all’emergenza da Covid-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali”. Tra le misure anche la mobilità per i dirigenti scolastici. Marcello Pacifico (Udir): “Bisogna abolire quei vincoli che impediscono ai dirigenti scolastici di essere assunti nella propria regione. È una norma ragionevole, che rispetta la Costituzione: la Repubblica deve infatti rimuovere gli ostacoli nella ricerca del lavoro, non creare dei paletti”. Per visionare tutte le proposte emendative suggerite dal giovane sindacato Udir, cliccare qui

Udir ha suggerito degli emendamenti all’AC 3132 “Conversione in legge del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, recante misure urgenti connesse all’emergenza da Covid-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali”. Tra le tematiche c’è spazio anche per la sicurezza. Marcello Pacifico (Udir): “La responsabilità non può essere posta a carico di un dirigente che ha applicato tutti i protocolli sottoscritti”. Per visionare tutte le proposte emendative suggerite dal giovane sindacato Udir, cliccare qui

 

Il giovane sindacato dei dirigenti scolastici Udir ha inviato un elenco di proposte emendative alla V Commissione Bilancio della Camera del deputati. Tra le misure ad hoc anche due proposte dedicate al dimensionamento. Per visionare tutte le proposte emendative suggerite dal giovane sindacato Udir, cliccare qui

I temi trattati riguardano la responsabilità sulla sicurezza, la conferma delle 380 sedi di dirigenza a regime a partire dal prossimo anno scolastico, la possibilità di una mobilità straordinaria senza vincoli, la perequazione interna ed esterna rispetto a tutte le aree della dirigenza pubblica, lo scorrimento delle graduatorie degli idonei dell’ultimo concorso per Trento e Bolzano. 

Marcello Pacifico, presidente nazionale Udir, ha affermato che “al nostro sindacato preme ricordare quanto complesso sia dirigere una scuola, specialmente in questo momento tanto particolare che stiamo vivendo, e come sia invece semplice fare in modo che le cose possano migliorare, affinché la figura del dirigente scolastico abbia il giusto riconoscimento. Ne beneficerebbero non solo i presidi, in termini anche di responsabilità sulla sicurezza dei dirigenti delle istituzioni scolastiche, ma anche tutto il sistema scolastico. Ancora, nelle proposte emendative viene affrontata la mobilità dei dirigenti scolastici, la perequazione interna ed esterna dello stipendio tabellare, il reclutamento degli idonei del concorso a dirigente scolastico. Sono misure per noi necessarie e accompagnano emergenze che non possono più attendere”.

Per visionare il fine con le proposte emendative suggerite dal giovane sindacato Udir, cliccare qui.

Il sindacato Udir ricorda a quanti siamo interessati che sono ancora aperte le adesioni ai ricorsi. Il sindacato rilancia la preadesione all’intervento "ad adiuvandum" al ricorso TAR Lazio contro il taglio del FUN - a.s. 2017/2018 e il ricorso al Giudice del Lavoro per il recupero tramite Decreto ingiuntivo della retribuzione di posizione parte variabile