italia

DOVE SIAMO

La nostra struttura coprirà
tutte le regioni italiane.

SCOPRI ADESSO COME FARNE PARTE!

Il ddl “concretezza” è prossimo all’approvazione finale. Il provvedimento punta a mettere sotto controllo 209.169 unità di personale ATA e 6.714 dirigenti scolastici, che però non svolgono un lavoro prettamente amministrativo e sarebbero le figure chiamate a gestire e controllare il buon andamento delle istituzioni scolastiche e chi ci lavora. Marcello Pacifico (Udir): Stiamo parlando di una misura tanto inutile quanto irrispettosa; in questo programma che mira a stanare le mele marce, è necessario partire proprio dai DS, categoria da non mettere, certamente, in dubbio? Per questo e altri motivi Udir venerdì 17 maggio sciopererà; di seguito tutte le indicazioni per aderire

L’evento, promosso da A.N.Co.Di.S., dal titolo “Il middle management nella scuola italiana a 20 anni dall’istituzione dell’autonomia scolastica: innovazione culturale o utopia di sistema?”, si terrà a Palermo, presso l’Aula Magna dell’IC A. UGO dalle ore 8 alle 14, il prossimo 24 maggio. Per Udir, interverrà il presidente nazionale, Marcello Pacifico

A causa dell’accelerazione dell’iter del ddl Concretezza, che inserisce le impronte digitali e i sistemi biometrici per la rilevazione delle presenze solo per i DS, alcune sigle sindacali hanno organizzato un  sit-in dei dirigenti scolastici davanti al Senato il 16 maggio. Udir rilancia il proprio sciopero fissato per venerdì 17 maggio e comunica che anche chi partecipa al sin-in del 16 può, il giorno dopo, continuare la protesta aggiungendosi ai nostri scioperanti