italia

DOVE SIAMO

La nostra struttura coprirà
tutte le regioni italiane.

SCOPRI ADESSO COME FARNE PARTE!

Terminato l’intervento di Udir presso il Senato: la delegazione, composta dai dirigenti scolastici Vito Lo Scrudato, Marina Rossi e Annalisa Wagner, ha partecipato all'audizione informale con i rappresentanti dei Gruppi parlamentari delle Commissioni 7ª e 12ª del Senato, in merito all'affare assegnato n. 621, relativo all’impatto della didattica digitale integrata (DDI) sui processi di apprendimento e sul benessere psicofisico degli studenti

 

VL

MR

Domani, 1° aprile 2021, il giovane sindacato dei dirigenti scolatici sarà presente al Senato: la delegazione è composta dai dirigenti scolastici Vito Lo Scrudato, Marina Rossi e Annalisa Wagner. Essi porteranno il contributo come sindacato di categoria su un argomento molto importante, quale l’impatto della didattica digitale integrata sui processi di apprendimento e il benessere psicofisico degli studenti

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - Oggi 1250 dirigenti scolastici hanno deciso di manifestare in una piazza virtuale dalle ore 11 alle 16. A renderlo noto è il sindacato dei dirigenti scolastici Udir. Alla manifestazione dei dirigenti scolastici che prestano servizio in una regione differente da quella di residenza è intervenuto il presidente nazionale di Udir, Marcello Pacifico. Il leader di Udir ha affermato che chiederà al ministro Renato Brunetta di modificare la norma 165 sul blocco quinquennale per i dirigenti scolastici. "Ci sono dirigenti scolastici che anche da otto anni stanno aspettando di potersi trasferire. Intanto il problema è legato alla disponibilità per i trasferimenti, dovrebbe esserci una disponibilità sul 100% dei posti e non ridotti. C'è anche un discorso di tutela del diritto al lavoro come del diritto alla famiglia, a maggior ragione se si è fatto un concorso nazionale, dove a distanza di poco si sbloccano posti che prima non c'erano. Non è giusto rimanere bloccati per 5 anni e non vedere la propria famiglia. La Repubblica deve rimuovere gli ostacoli a questi vincoli. In Europa si parla tanto di mobilità transfrontaliera ed è quello che dobbiamo realizzare da noi, deve avvenire anche per il personale dirigente delle scuole", ha spiegato Pacifico. (ANSA). 

Oggi, martedì 30 marzo, è stato sottoscritto il Patto per l’innovazione del lavoro pubblico e la coesione sociale all’Aran, tra la pubblica amministrazione e le confederazioni sindacali

 

pa

Oggi moltissimi dirigenti scolastici hanno protestato in una piazza virtuale: Udir è dalla loro parta. Alla manifestazione dei dirigenti scolastici che prestano servizio in una regione differente da quella di residenza è intervenuto il suo presidente nazionale Marcello Pacifico

 

Udir dd.ss.fuoriregione

Retribuzione di posizione parte variabile non corrisposta ai dirigenti scolastici neoassunti: il sindacato intraprende la strada dei decreti ingiuntivi per recuperare quanto non percepito ma spettante. Per aderire, cliccare qui

Il giovane sindacato sta dalla parte dei dirigenti scolastici e ricorda la sua battaglia per riconoscere ai presidi il diritto di ricongiungersi alla propria famiglia, anche attraverso la presentazione di diversi emendamenti per chiedere una mobilità straordinaria. Marcello Pacifico (Udir): “Bisogna supportare chi sta a capo degli istituti, poiché sul loro operato, insieme a quello degli altri lavoratori, si erge la scuola stessa. Avevamo chiesto per i presidi anche una maggiore tutela rispetto alle grandi responsabilità di cui sono tenuti a rispondere. Ma noi non ci arrendiamo e continueremo a chiedere in tutte le sedi opportune”

Si è appena concluso il seminario “Le 3R della dirigenza”, l’aggiornamento sulla retribuzione dei dirigenti scolastici con l'avv. Nicola Zampieri, il dirigente scolastico Pietro Perziani e il presidente nazionale Udir Marcello Pacifico